LUNANZIO IN PIAZZA AFFARI

Avete mai alzato lo sguardo nel tragitto tra il lavoro e la metro di Cordusio? Se non lo si percorre a testa bassa, è un percorso in cui scoprire spazi d’incanto e meraviglia. Guardandosi attorno si scovano possibilità di giochi, storie ed avventure.

Nelle giornate del 18 giugno e del 20 giugno potremo fare una pausa pranzo un pò magica, andremo infatti alla scoperta del quartiere della Borsa con una passeggiata teatrale guidata da Lunanzio, uno straordinario personaggio che arriva da un’altra epoca… un’anticaglia d’esto borgo.

Dalle 12:45 alle 13:15, trenta minuti per camminare insieme e partecipare a un format che unisce teatro e turismo esperienziale, proposto per la prima volta nel quartiere della Borsa grazie alla collaborazione con Officine Buone.

Ma non è finita, “Lunanzio nel Quartiere” ci ha infatti permesso anche di sostenere il percorso di supporto e reinserimento di circa trenta pazienti del reparto dei Disturbi dei Comportamenti Alimentari dell’Ospedale Niguarda di Milano. Questi ragazzi (di età compresa tra i 15 e i 25 anni) hanno partecipato alla realizzazione del laboratorio insieme all’attore professionista Loris Fabiani, uno degli artisti di maggiore talento del teatro italiano e impegnato attualmente con spettacoli nei più importanti teatri di Milano (Elfo-Puccini, Franco Parenti, Piccolo, Zelig).

 

Un progetto per:

– fare team building e realizzare una pausa pranzo diversa dal solito

– sostenere un progetto sociale dedicato ai giovani

– scoprire cosa ci circonda nel percorso casa-lavoro

Partecipiamo numerosi, appuntamento davanti all’ingresso principale della Borsa alle 12:40 del 18 giugno e/o del 20 giugno. Troverete Lunanzio ad attendervi: “…una bella scenografia in cui muoversi insomma, anche se piove, anche se di corsa siete. basta tenere gli occhi alti, vispi, e il quartiere vi si dischiude davanti”.

 

Evento gratuito realizzato da Officine Buone grazie al contributo London Stock Exchange

Officine Buone: una realtà che mette il talento dei giovani al servizio del sociale. Nata a Milano e ormai diffusa in tante città italiane, la onlus realizza format innovativi che permettono ai giovani di diventare protagonisti della comunità e fare la prima esperienza di volontariato della propria vita senza rinunciare al divertimento. I progetti sono spesso dedicati a chi si trova in ospedale, realizzando una forma di volontariato democratica e che offre occasioni di crescita umana e professionale. Tra i format più importanti Special Stage e Special Cook: i talent di musica e cucina realizzati negli ospedali italiani.

www.officinebuone.it

Posted on Maggio 30, 2019 in NEWS

Share the Story

Back to Top